Stampa wireless con Canon MP495 su Ubuntu Natty

Sottotitolo: stampare come pazzi per tutta la casa/ufficio, anche dal telefonino, dal terrazzo e dalla toilette e senza nemmeno aprire il cd dei driver. 

La stampante Pixma MP495 è una stampante multifunzione wireless per cui Canon fornisce driver per Linux – anche se non li pubblicizza troppo. E’ possibile installarla direttamente da ubuntu via wireless passando per due principali step:

1) riconoscimento della stampante da parte del router

E’ possibile utilizzare la modalità WPS – Wi-Fi Protected Setup  per il riconoscimento in rete. Se il vostro router supporta lo standard WPS basta attivare sul router la ricerca di client WPS e sulla stampante la ricerca di connessioni come descritto sul manuale (premendo per una decina di secondi il tasto “Manutenzione”).  Potrebbe essere necessario la procedura un paio di volte se il riconoscimento non avviene al primo tentativo.  Se non è possibile utilizzare il push WPS, leggere il manuale per alternative ed eventualmente questo thread http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=1602839.

2) installazione dei driver di stampa e scansione e individuazione della da parte del pc

Stampante: cercare il driver MP495 series IJ Printer Driver Ver. 3.40 for Linux 

Dalla pagina della canon scaricare l’archivio cnijfilter-mp495series-3.40-1-deb.tar.gz e scompattarlo. Contiene i pacchetti .deb per varie architetture che vengono installati semplicemente lanciando l’installer.

$ tar zxvf cnijfilter-mp495series-3.40-1-deb.tar.gz
$ sudo ./install.sh

Aggiungere la stampante con i tool di Ubuntu dal menu Amministrazione -> Stampa -> Aggiungi Nuova -> Stampante di rete. Dovrebbe essere individuata al volo.

Scanner: cercare il driver MP495 series ScanGear MP Ver. 1.60 for Linux 

Scaricare e scompattare scangearmp-mp495series-1.60-1-deb.tar.gz che contiene i pacchetti con driver e utilities.

$ tar zxvf scangearmp-mp495series-1.60-1-deb.tar.gz
$ sudo ./install.sh

Lanciare da terminale l’utility scangearmp per individuare lo scanner in rete ed utilizzarlo.

$ scangearmp

3) Bonus: Migliorare la risoluzione di stampa

Secondo il thread già citato Get the Canon Pixma MP495 working  è possibile migliorare la qualità di stampa fino a 4800 DPI modificando i due file poscript associati alla stampante ovvero Canon-MP495.ppd canonmp495.ppd. Rimando al post originale per una descrizione dettagliata della procedura. Si tratta comunque di aggiungere alcune informazioni ai ppd e riavviare il server di stampa.

Conclusioni:

La stampa funziona senza problemi, la scannerizzazione è un po’ lenta ma alla fine l’oggetto fa il suo dovere. Prestazioni grafiche ancora da testare completamente, ma nel complesso consigliato per l’ottimo rapporto fra funzionalità offerte e prezzo. Su Win e Mac il software in dotazione dovrebbe permettere una maggiore flessibilità e completezza. Nice to know, esiste anche una app per la stampa wireless da Android:  Canon Easy-PhotoPrint.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>